La conta dei leucociti è un marker di rischio per la sindrome metabolica

leucociti

La sindrome metabolica (SM) è una condizione notoriamente associata a maggior rischio cardiovascolare, per predire il quale è stata proposta la conta dei globuli bianchi.

Tuttavia, pochi studi prospettici hanno valutato tale correlazione per i diversi sottotipi della serie bianca.

Da sette dei Centri partecipanti allo studio PREDIMED sono stati inclusi 4.377 soggetti, con un follow-up di 3,9 anni.
I partecipanti sono stati classificati in base alla conta leucocitaria e al conteggio dei diversi sottotipi.

Il 62,6 % dei soggetti studiati presentava sindrome metabolica al basale. Le persone con valori leucocitari al basale al quartile più alto hanno mostrato un aumentato rischio di sindrome metabolica rispetto ai partecipanti al quartile più basso (OR 2.47 , 95% CI , 2,03-2,99 ; P- trend < 0.001).

Quest’associazione è stata osservata anche per tutti i sottotipi della serie bianca, eccettuati i basofili.

In particolare, leucociti e neutrofili sono risultati fortemente associati con ipertrigliceridemia e bassi livelli di colesterolo HDL. Analogamente, la conta dei linfociti è risultata associata con bassi livelli di HDL e alta glicemia a digiuno.

White blood cell counts as risk markers of developing metabolic syndrome and its components in the PREDIMED study
Babio N, Ibarrola-Jurado N, Bulló M et al.
PLoS One. 2013;8(3):e58354. doi: 10.1371/journal.pone.0058354.

TI POTREBBERO INTERESSARE...

Come si perde peso

Pitzalis diet. Come si perde peso.

Ecco come ha ridotto il suo peso un papà nella prima fase della dieta-primo mese. Il sovrappeso e l’obesità rappresentano una vera e propria epidemia

Colesterolo alto? Intanto fai questo

Colesterolo alto? Intanto fai questo

Il colesterolo alto è una condizione di cui preoccuparsi seriamente in quanto, specialmente in chi è più avanti con l’età. Questo può comportare diverse patologie,

2022 © GIUSTOPESO

REGALA LA SALUTE

Clicca qui