Dieta Mediterranea: la “via più breve” per raggiungere “la salute”

Dieta Mediterranea: la “via più breve” per raggiungere "la salute"

Il programma francese di sorveglianza alimentare INCA (Enquête Individuelle et Nationale sur les Consommations Alimentaires) ha confrontato 8 modelli alimentari.
Questi differivano per la presenza di uno o più limiti relativi a specifici macronutrienti (grassi totali, carboidrati totali, MUFA totali, colesterolo).

L’obiettivo dello studio era valutare gli effetti di queste specifiche limitazioni sul raggiungimento di un apporto nutrizionale completo basato su:

  • proteine,
  • fibre,
  • acidi grassi essenziali,
  • 10 vitamine,
  • 9 minerali,
  • sodio,
  • acidi grassi saturi,
  • zuccheri semplici.

I risultati

I risultati del programma che ha coinvolto 1.171 partecipanti, hanno evidenziato che il rispetto dei vari limiti nutrizionali portava sistematicamente a una riduzione dell’assunzione dei grassi totali e all’aumento dei carboidrati, anche in assenza di limiti specifici per questi macronutrienti.

In tutti i modelli analizzati, le persone dovevano integrare la propria alimentazione per raggiungere l’obiettivo di un apporto nutrizionale completo, e in particolare dovevano aumentare il consumo di:

    • cereali integrali,
    • legumi,
    • frutta e verdura,
    • noci non salate,
    • pesce e molluschi

.

In conclusione

Lo studio INCA ha dimostrato che, indipendentemente dall’imposizione di limiti dietetici (es. dieta a basso contenuto di carboidrati, o di grassi, o di colesterolo) per raggiungere l’obiettivo di un adeguato apporto nutrizionale è indispensabile consumare i cibi tipici della Dieta Mediterranea

Questa rappresenta quindi la via più diretta verso un’alimentazione corretta.

 

The shortest way to reach nutritional goals is to adopt Mediterranean food choices: evidence from computer-generated personalized diets.
Maillot M, Issa C, Vieux F, et al.
Am J Clin Nutr. 2011 Oct;94(4):1127-37. Epub 2011 Sep 7.

TI POTREBBERO INTERESSARE...

Come si perde peso

Pitzalis diet. Come si perde peso.

Ecco come ha ridotto il suo peso un papà nella prima fase della dieta-primo mese. Il sovrappeso e l’obesità rappresentano una vera e propria epidemia

Colesterolo alto? Intanto fai questo

Colesterolo alto? Intanto fai questo

Il colesterolo alto è una condizione di cui preoccuparsi seriamente in quanto, specialmente in chi è più avanti con l’età. Questo può comportare diverse patologie,

Pranzo al sacco? Si, ma...

Pranzo al sacco? Si, ma…

Qualcuno lo chiama “lunch box“, altri “schiscetta” o “baracchino”, qualcun altro “pranzo al sacco” ma la sostanza non cambia. Trattasi in tutti i casi di

2022 © GIUSTOPESO

REGALA LA SALUTE

Clicca qui