La pediatria al telefono

La pediatria al telefono

Le Linee guida tra pediatra e genitore:

  • Essere attenti e mostrare interesse per la chiamata.
  • Creare un’atmosfera amichevole quando si risponde.
  • Parlare chiaramente, in maniera distinta e sicura.
  • Essere garbati, affettuosi ed efficienti.
  • Cercare di essere realmente utili: mettersi nei panni del paziente.
  • Esprimersi in maniera corretta.
  • Parlare in maniera naturale. Usare un tono di voce normale e non parlare troppo velocemente. Evitare il dialetto, il linguaggio tecnico e le chiacchiere irrilevanti e personali. Altri pazienti sono in attesa.
  • Fare ogni sforzo per essere efficienti e pertinenti, in modo che si può rispondere rapidamente alle altre chiamate.
  • Rispondere alla chiamata rapidamente. Un telefono che squilla è fonte di irritazione per chiunque (un telefono di solito squilla dieci volte in un minuto).
  • Non essere mai polemici. Cercare sempre di aiutare il paziente.
  • -Essere riservati, confidenziali e sensibili ai problemi. La persona che chiama può essere sconvolta o ansiosa per ragioni che non sono immediatamente evidenti. Per esempio, vi può essere stato un decesso recente nella famiglia o il genitore può essere stato sveglio tutta la notte con il figlio malato.

In linea di massima il genitore deve valutare se è indispensabile chiamare ed avere bene in mente cosa dire.

TI POTREBBERO INTERESSARE...

2022 © GIUSTOPESO

REGALA LA SALUTE

Clicca qui