Partner

La sana alimentazione prima degli esami

La sana alimentazione prima degli esami

Prestare attenzione alla propria alimentazione migliora la qualità del riposo.

La Coldiretti ha redatto alcune regole alimentari da seguire per riuscire ad affrontare nel modo migliore i giorni precedenti un esame, giorni caratterizzati da un forte accumulo di stress.

Cibi da assumere

  • cibi che aiutano a rilassarsi per la presenza di un aminoacido, il triptofano, che favorisce la sintesi della serotonina, il neurotrasmettitore del benessere e del rilassamento. La serotonina aumenta con il consumo di alimenti con zuccheri semplici come la frutta dolce di stagione ma effetti positivi nella dieta serale si hanno anche consumando legumi, uova bollite, carne, pesce, formaggi freschi;
  • le verdure, in particolar modo, la lattuga, la cipolla e l’aglio, perché le loro spiccate proprietà sedative conciliano il sonno;
  • un bicchiere di latte caldo, prima di coricarsi, perché preserva il sonno, attenuando l’acidità gastrica, e mette in circolo durante la digestione sostanze, presenti anche nei formaggi e nello yogurt, in grado di attenuare l’insonnia e il nervosismo;
  • un buon dolcetto ricco di carboidrati semplici, perché possiede una positiva azione antistress, in tal senso sono consigliati anche un infuso o una tisana dolcificati con il miele che aiutano a creare un’atmosfera di relax e piacere che aiuta la mente a riposare e quindi ne migliora la prestazione.

Cibi da evitare

  • alimenti troppo conditi che rendono più difficile addormentarsi;
  • cibi che possono provocare insonnia come il caffè, le patatine in sacchetto, i salatini e la cioccolata;
  • i superalcolici che inducono un sonno di qualità cattiva con un difficile risveglio;
  • gli alimenti con eccesso di sodio come curry, pepe, paprika ma anche cibi in scatola;
  • gli alimenti con eccesso di sale, in tal senso si suggerisce di evitare anche l’uso del dado da cucina;

Fonte: Elaborazione Coldiretti

TI POTREBBERO INTERESSARE...

logo_ped_famiglia

REGALA LA SALUTE

Clicca qui