NEW

Disturbi alimentari e TikTok

Disturbi alimentari e TikTok - I disturbi alimentari rappresentano un gruppo di disturbi psichiatrici caratterizzati da disturbi dei comportamenti alimentari, che si traducono in un consumo di cibo alterato e compromissione della salute fisica e del funzionamento...

Attività fisica e tempo sedentario nei bambini

L'obesità pediatrica è un problema molto serio negli Stati Uniti (e non solo!) a causa delle conseguenze negative sia a breve che a lungo termine per la salute dei bambini. I bambini obesi sono ad alto rischio di malattie come il diabete di tipo 2, le malattie...

Il latte ed il bambino

Il latte ed il bambino. Il Pediatra di famiglia assiste i suoi piccoli pazienti per 5110 giorni (dalla nascita a 14 anni) ed entra, come nessun altro medico nel cuore della famiglia. È inoltre il primo, e spesso l’unico, nutrizionista del nucleo familiare. Il pediatra...

Fattori modificabili del sovrappeso

L'eziologia dell'obesità è multifattoriale e poligenica e, poiché al momento non esiste un trattamento curativo, la prevenzione è fondamentale. Pertanto, sappiamo che lo sviluppo o la persistenza del sovrappeso comporta l'interazione di diversi fattori di rischio...

Disagio gastrointestinale e Perilla Frutescens

Perilla Frutescens. Il disagio gastrointestinale (GI), spesso accompagnato da gonfiore o brontolio, è un sintomo comune negli adulti altrimenti sani. Circa il 20% della popolazione, in particolare le donne, soffre di disagio gastrointestinale e questi disturbi...

Ravioli di melanzane

Se oggi vuoi proprio fare lo chef

Informazioni

  •  Porzioni per 4 Persone
  •  Info Nutrizionali: Kcal 833 a porzione
  •  Tempo di preparazione: 01:00
  •  Tempo di cottura: 00:30

Ingredienti

  • Farina bianca: 400 g
  • Uova intere : 4
  • Busta di zafferano: 1
  • Melanzane: 200 g
  • Olio per friggere: Q.B.
  • Rcotta: 300 g
  • Gherigli di noci tritati : 100 g
  • Prezzemolo: 1 manciatina
  • salvia e basilico : Qualche foglia
  • Pecorino grattugiato: 50 grammi
  • Uova intere: 2
  • Sale: Q.B.
  • Sugo di pomodoro casalingo : 250 g
  • Pecorino grattugiato : 50 g
  • Burro per la pirofila : 30 g

Procedimento

1Sbucciate le melanzane, affettatele sottili, mettetele su un piano inclinato, cospargetele di sale grosso e lasciatele scolare per una mezz’ora. Nel frattempo setacciate la farina a fontana sulla spianatoia, fate un incavo nel centro, rompetevi 2 uova intere e aggiungete lo zafferano sciolto in una cucchiaiata di acqua tiepida.

2Incorporate a poco con le dita la farina alle uova; quando questa sarà assorbita, impastate il tutto con le mani, poi tirate una sfoglia sottile col mattarello o con la macchinetta.

3Sciacquate e asciugate le melanzane, tagliate le fette a dadini, friggeteli in olio bollente ma non fumante, scolateli su un foglio di carta assorbente, metteteli in una terrina e salateli appena tiepidi, aggiungete il trito di noci e odori, il pecorino, la ricotta e l’uovo intero.

4Amalgamate bene questo composto e distribuitelo, a cucchiaini, sulla sfoglia, tagliata a strisce; ripiegate sopra la pasta, premete con nelle dita intorno al ripieno per saldarla e per togliere l’aria; tagliate i ravioli con la rotellina dentellata.

5Lasciateli asciugare 1 ora, poi lessateli in abbondante acqua bollente salata, scolateli al dente e disponete gli strati, in una pirofila imburrata, col sugo di pomodoro e il pecorino grattugiato. Infornate a 230° per una ventina di minuti quindi servite.

Precedenti

Successivi

Share This

Share this post with your friends!