Obesità infantile: segni cutanei

Obesità infantile: segni cutanei

L’obesità infantile rappresenta un problema socio-sanitario emergente nei Paesi industrializzati.

Dal punto di vista dermatologico

La condizione di obesità è responsabile di importanti alterazioni generali delle funzioni della cute e dei suoi annessi (funzione barriera, ghiandole sebacee e produzione di sebo, ghiandole sudoripare, vasi linfatici, struttura e funzione del collagene, processi di cicatrizzazione, micro e macrocircolo).

Inoltre l’obesità si associa alla comparsa o all’aggravamento di un ampio spettro di condizioni dermatologiche, alcune delle quali, come l’acanthosis nigricans e le striae distensae.
Queste possono essere considerate spie precoci di importanti alterazioni metaboliche (resistenza periferica all’insulina, sindrome di Cushing).

Una accurata ipsezione cutanea consente l’individuazione dei soggetti a rischio per lo sviluppo di sindrome metabolica o importanti alterazioni endocrinologiche.

TI POTREBBERO INTERESSARE...

La dieta perfetta per combattere l'acne?

L’acne si combatte a tavola

Un problema che colpisce, in forme diverse, tra il 79 e il 95% dei giovani. La dieta perfetta per combattere l’acne? Ma una dieta ricca

2022 © GIUSTOPESO

REGALA LA SALUTE

Clicca qui